Le profezie su Maometto sono state rimosse?

Visto che le presunte “profezie” su Maometto sembrano forzate, alcuni critici sono andati ancora più lontano, asserendo che i cristiani e gli ebrei abbiano malignamente rimosso le profezie riguardanti Maometto. Ci sono tre motivi per cui questo è impossibile:

  1. Il Giudaismo non riconosce Gesù come un profeta o il Messia, cosa che ha portato a secoli di conflitti tra ebrei e cristiani. Invece, come abbiamo visto precedentemente, ci sono molte profezie chiarissime su Gesù nelle scritture ebraiche. Se gli ebrei sono soliti rimuovere le profezie, perché non hanno tolto quelle relative a Gesù? Infatti, se metti a confronto le scritture ebraiche (Torah, Salmi e libri profetici) con l’Antico Testamento dei cristiani, vedrai che sono esattamente uguali e che contengono le stesse profezie. Se gli ebrei non hanno rimosso le profezie sul Messia (al quale si oppongono), perché avrebbero dovuto togliere le profezie su Maometto?
  2. I riferimenti a Maometto avrebbero dovuto essere rimossi soltanto dopo la vita di Maometto; eppure esistono migliaia di manoscritti greci ed ebraici risalenti a secoli prima l’epoca di Maometto che non registrano nessuna differenza significativa rispetto agli attuali Tawrat, Zabur e Ingīl, e neanche a nessuna profezia su Maometto. Questo dimostra chiaramente che nessuna profezia del genere è mai esistita.
  3. Il Qur’ān insegna che “nessuno può cambiare le parole di Dio” (Al-An’am 6.34) a che “non avrete basi sicure finché non obbedirete alla Torah e al Vangelo e in quello che è stato fatto scendere su di voi da parte del vostro Signore” (Maidah 5:68). Come può essere cambiata la parola di Dio?

La settima religione più diffusa al mondo è la fede Bahai che insegna che il profeta Bahaullah segue la discendenza di Abrahamo, Mosè, Gesù e Maometto. Se i bahai sosterrebbero che Qur’ān conteneva delle profezie su Bahaullah che sono state cancellate, come risponderemmo? Diremmo essere ridicolo, che non c’è nessuna prova e che le persone pie non cambierebbero mai deliberatamente le proprie scritture. Vale lo stesso per la Torah, gli Zabur e l’Ingīl per quanto riguarda le profezie di Maometto “cancellate”.


Il “Profeta come Mosè” (Torah, Deuteronomio 18)

Il “Profeta illetterato” (Isaia 29:11-13)

Il “Maometto” (Cantico dei Cantici 5:16)

Il “Parakletos” (Ingīl, Giovanni 14:16)

Le chiare profezie sul Messia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.